Notifiche
Cancella tutti

Mysterium: avere a che fare con un fantasma smamorato  

  RSS
(@fraz)
Apprendista Fabbro Socio Forgia

"Un fantasma infesta il maniero di Warwick ormai da anni. Si sa poco al riguardo, a parte il fatto che sia stato ucciso in circostanze oscure. Chi era presente? Dove è accaduto l'omicidio? Come è stato ucciso? Il padrone del maniero e la sua squadra di medium hanno deciso di risolvere questo crimine una volta per tutte, seguendo piste diverse ma lavorando insieme.. ma sfortunatamente il fantasma non può parlare, può comunicare solo attraverso visioni..e avranno tempo solo fino all'alba per trovare il colpevole, e non un minuto di più: se falliranno, il fantasma vagherà nel limbo per secoli...."

Mysterium (gioco da 2-7 giocatori da durata indicativa di 42 minuti) è un gioco cooperativo dove si prenderanno le vesti di rinomati medium (massimo 6) che avranno a che fare con un fantasma (interpretato da un altro giocatore) e che dovranno interpretare le visioni da questo fornite per individuare la corretta combinazione di SOSPETTO - LUOGO - ARMA per ciascuno di essi e poi determinare, al termine del gioco, quale di queste triplette è l'effettivo evento che ha causato la sua morte e incastrare l'omicida.


COMPONENTI

I componenti del gioco si suddivido a seconda di che ruolo si abbia durante la partita: Fantasma o Medium

Fantasma

1 SCHERMO dove il fantasma inserirà la tripletta PERSONAGGIO - LUOGO - OGGETTO corretto di ogni medium in gioco scelte tra le 36 CARTE FANTASMA (18 personaggio, 18 luogo e 18 oggetto) a sua disposizione.

 

84 CARTE VISIONE, gli indizi che il fantasma di turno in turno fornirà ai Medium

3 SEGNALINI CORVO

6 SEGNALINI COLPEVOLE

Medium

 
6 CUSTODIE, una per ogni Medium ognuna con le relative PEDINE INTUIZIONE (bellissime sfere di cristallo) e 6 SEGNALINI CHIAROVEGGENZA (3 riportanti il simbolo ✔ e 3 riportanti il simbolo ✘)
 
Inoltre a disposizione dei medium ci sono le relative copie delle 36 CARTE a disposizione del fantasma, tra cui dovranno andare ad indovinare la propria tripletta.
 
Abbiamo poi anche un orologio per scandire le 7 ore di gioco, una clessidra per scandire la durata del turno e una plancia con un tracciato dell'abilità dei medium
 
 

FLUSSO DI GIOCO
 
Il fantasma estrae casualmente, dalle proprie CARTE FANTASMA, un tripletta di personaggio - luogo - oggetto per ogni giocatore e lo inserisce nelle tasche dello schermo. Poi prende quelle carte con altre casuali (sempre per tipologia come da indicazione del manuale a seconda del numero di giocatori e della difficoltà scelta) dalle CARTE MEDIUM e le dispone per categoria sul tavolo. Infine pesca 7 CARTE VISIONE.
 
Il suo scopo è di far indovinare ai Medium la propria tripletta, nell'ordine di CHI - DOVE - COME, entro lo scoccare dell'ultima ora.
 
Fase delle Visioni
 
Il fantasma sceglie un medium e gli passa da 1 a 3 carte visione COPERTE per cercare di fargli capire, a seconda del suo avanzamento, il suo chi-dove-come. Poi pesca carte visione fino a tornare al massimo e ricomincia fino a che non ha dato almeno una carta visione ad ogni medium.
 
SE SI TROVASSE IN STALLO non avendo carte visione secondo lui adatte, può "spendere" un CORVO per scartare un qualsiasi numero di carte per pescarne altrettante.
 
A operazione conclusa i Medium hanno il tempo della CLESSIDRA per vedere le carte, consultarsi, decidere e posizionare la propria sfera di cristallo sulla scelta che, secondo loro, viene suggerita dalle visioni. Inoltre possono mettere i propri token chiaroveggenza sulle scelte degli altri "scommettendo" sul loro intuito (✔ per giusto, ✘ per sbagliato).
 
Per quanto riguarda le scommesse, potranno essere fatte esclusivamente sui tracciati dove si trova la propria sfera di cristallo o, eventualmente, sui precedenti. Non è possibile votare sulla scelta di un giocatore più avanti di se.
 
Fase di Risoluzione
 
 
Scaduto il tempo della clessidra spetta allo spettro comunicare se le interpretazioni di ciascun medium sono giuste o meno.
 
Chi ha correttamente indovinato la propria visione, posizionerà la propria sfera nella fase successiva per indovinare il prossimo pezzo della propria storia, riceverà la carta che ha indovinato (facilitando le eventuali scelte degli altri giocatori) e scarterà tutte le carte visioni ricevute.
 
Se un giocatore, cosi facendo, indovina l'ultimo pezzo della sua tripletta (il COME) avanzerà sul tracciato di affidabilità per un numero pari alle ore che mancano all'ultima ora.
 
Chi ha sbagliato non potrà avanzare, e dovrà cercare, tramite le future carte visioni che saranno consegnate, di indovinare nel round successivo.
 
Poi, per ogni "scommessa" corretta il medium avanzerà sul tracciato che determina la sua affidabilità. I token scommessa usati (che siano fruttuosi o meno) non ritornano al giocatore ma saranno impilati alla base dell'orologio e torneranno tutti disponibili allo scoccare della quarta ora.
 
Come step finale si fa avanzare l'orologio di un'ora sul quadrante e si ricomincia con le visioni del fantasma.
 
La scelta finale
 
Se al finire dell'ultima ora anche un solo Medium non è arrivato a indovinare la propria tripletta, tutti i Medium hanno perso e non si riuscirà a scoprire la vera storia del nostro fantasma.
 
Se invece, tutti sono arrivati alla fine, si procederà con la scelta finale: verranno disposte sul tavolo le storie di ogni Medium e il fantasma sceglierà segretamente a caso (attraverso dei token) quale di queste è quella corretta. Poi sceglierà tra le 7 carte che ha in mano 3 da far vedere ai Medium per farla indovinare.
 
Qui entra in gioco l'affidabilità dei medium. A seconda del loro punteggio loro potranno vedere da 1 a 3 carte delle 3 prescelte dal fantasma e dovranno
votare segretamente la storia (secondo loro corretta) con tali informazioni.
 
La storia che avrà il maggior numero di voti sarà la prescelta e verrà confrontata con quella del fantasma.
Se corretta i Medium avranno vinto la partita, altrimenti il fantasma sarà condannato a un'eternità senza che il suo assassino sia portato alla luce. 
In fase di parità di voti, ha priorità la storia votata dal medium con maggior affidabilità.

 
E ora mi chiederete...cosa ne pensi???
 
A me piace ma vediamo se è un gioco che può fare al tuo caso
 
Si tratta di un bel gioco, realizzato molto bene e con ottimi materiali. Lo trovo facile da intavolare (potete giocarlo anche in 7 anche se da il meglio di se dai 4 in su) e da spiegare dato che le regole vanno via con facilita e sono spiegate veramente bene nel manuale. Non ha dipendenza dalla lingua e la durata non è delle più eccessive anzi.
 
L'ambientazione si sente ed è calzante ed entrambi i ruoli, seppur differenti, sono belli da giocare..il fantasma, restando in silenzio, deve fare di tutto per far capire la carta esatta seppur le limitate risorse e spesso si sentirà dire che le carte sono assurde..il medium dovrà capire il fantasma e cercare di indovinare le sue visioni e, spesso anche lui, verrà additato di non capire nulla.
 
Lo trovo adatto a qualsiasi genere di giocatore, dal neofita al più navigato che ha voglia di svago passando dal casual gamer.
 
Le carte visioni sono stupende, ma non dovete aspettarvi di meno dato che sono quelle di Dixit se avete presente.. carte formato tarocchi con rappresentazioni oniriche che potrebbero essere portatrici di svariate interpretazioni
 
 

 
 
 
 
Espansione SEGNI NASCOSTI
 
Questa prima espansione di Mysterium non aggiunge meccaniche nuove ma aggiunge carte per aumentare la variabilità delle partite
 
Troverete:
 
42 nuove carte Visione
6 nuove carte Personaggio
6 nuove carte Luogo
6 nuove carte Oggetto
 

Espansione SEGRETI E BUGIE
 
Questa seconda espansione di Mysterium aggiunge le Carte Storia, che rappresentano un possibile MOVENTE che potrebbe aver portato all'omicidio. Se si vuole giocare con queste carte dovrete andarle a sostituirle alle carte Oggetto e seguiranno la stessa meccanica di gioco.
 
Troverete:
 
42 nuove carte Visione
6 nuove carte Personaggio
6 nuove carte Luogo
6 nuove carte Oggetto
18 nuove carte Storia
 
 
 
 
Quota
Postato : 11/01/2021 12:29 am
Condividi: